Ultimo Aggiornamento
Homepage | Mappa | Contatti | Faq | Modifica i tuoi dati | Cookie Policy
dossier 2013-2014

L’idea di un concorso scolastico europeo nacque al termine di una grande manifestazione svoltasi a Firenze il 17 maggio 1986 per la proclamazione del capoluogo toscano come “capitale europea della cultura”. Il Movimento per la vita, che proprio a Firenze aveva avuto le sue origini nel 1975, volle partecipare alle celebrazioni dell’evento a suo modo: collegando il grande ruolo svolto da Firenze nel Rinascimento, alla riscoperta del valore dell’uomo e proiettando la dignità del vivere umano nel percorso che sta costruendo l’unione dell’Europa. La vastissima partecipazione del pubblico, soprattutto giovanile, suggerì di diffondere gli atti del convegno nel più grande ambito dei luoghi dove matura la cultura del futuro: le scuole. Quegli atti costituirono il materiale per il primo Concorso.
All’iniziativa ogni anno hanno partecipato da 20.000 a 30.000 giovani delle scuole medie superiori per un totale di circa un milione di studenti e i vincitori che hanno partecipato ai seminari di Strasburgo sono stati non meno di 7.000. Dal 1990 al 2000 il Concorso ha visto la partecipazione anche di alcune scuole di altri Paesi europei: la Francia, la Germania, la Polonia, l’Ungheria, la Croazia, la Repubblica Ceca, la Repubblica Slovacca, l’Albania, la Romania, la Bulgaria, la Slovenia.
Talora, in occasione delle premiazioni sono stati compiuti gesti di un certo rilievo: la consegna al presidente del Parlamento europeo di un messaggio di Madre Teresa di Calcutta; il dono di una grande statua in bronzo denominata “Inno alla vita”, collocata nello spazio del Consiglio d’Europa; le rappresentazioni per la città di Strasburgo del complesso “Gen Verde”.
Da diversi anni il seminario si conclude con un dibattito dei giovani nell’emiciclo del Consiglio d’Europa e con l’approvazione di un documento finale, una sorta di mozione, che viene poi trasmessa a tutte le scuole che hanno partecipato alla iniziativa.
Anno dopo anno sono stati proposti argomenti legati all’attualità. Eccone i temi che si sono succeduti negli anni:

  • 1987-1988: “Firenze, Europa cultura: prima di tutto la vita”
  • 1989: “Diritti dell’uomo e unità dell’Europa” (40° anniversario Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo)
  • 1990: “Per una carta europea dei diritti del bambino”(Convenzione dell’Onu sui diritti del bambino - 20.11.89)
  • 1991: “Europa: meditazione sulla libertà” (Caduta del muro di Berlino - 9.11.89)
  • 1992: “La famiglia: risorsa dell’Europa” (Anno internazionale della famiglia)
  • 1993: “La meraviglia della vita umana” (Anno internazionale della famiglia)
  • 1994: “La famiglia giusta: i diritti della famiglia” (Anno internazionale della famiglia)
  • 1995: “Protagonista la donna” (Conferenza Onu sui diritti delle donne-Pechino 1995)
  • 1996: “La vita? una bella notizia... una sfida per l’Europa e per ciascuno” (enciclica Evangelium vitae - il 25.3.95)
  • 1997: “Esseri umani, tutti uguali, tutti persone” (Anno europeo contro il razzismo)
  • 1998: “Chi ha diritto ai diritti dell’uomo?” (50° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo)
  • 1999: “Essere padre, essere madre: ieri, oggi, domani” (Anno del Padre)
  • 2000: “La vita cammino verso la pace” (fine del II millennio)
  • 2001: “Una bussola per la scienza” (dibattito sulla clonazione umana)
  • 2002: “I giovani e la vita: una sfida, un’avventura” (Gmg 2000 e 2002)
  • 2003: “Libertà e famiglia” (IX Giornata Onu della famiglia 15.5.2003)
  • 2004: “Radici e vocazione dell’Europa” (Dibattito sulla “Costituzione” europea)
  • 2005: “L’uomo e la scienza” (Dibattito sulla fecondazione artificiale)
  • 2006: “La prima sfida è quella della vita” (Memoria di Giovanni Paolo II scomparso il 2 aprile 2005)
  • 2007: “Io giovane e la famiglia” (Nell’anno del Family day)
  • 2008: “Cara Europa ti scrivo... sogno, realtà, futuro” (60° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo)
  • 2009: “Europa meditazione sulla dignità umana” (entrata in vigore del Trattato di Lisbona)
  • 2010: "Famiglia, fondamento della società in Europa e nel mondo"
  • 2011: "L'Europa di domani è nelle vostre mani"
  • 2012: “UnoDiNoi. La persona umana nel cuore dell’Europa”
  • 2013: “Matrimonio. Vuoi unire la tua vita alla mia?”
javodv