Ultimo Aggiornamento
Homepage | Mappa | Contatti | Faq | Modifica i tuoi dati | Cookie Policy
AMMINISTRATIVE 2013

In occasione delle imminenti elezioni amministrative (26 maggio 2013) a cui sono chiamati i cittadini di oltre 800 Comuni e diverse Province per rinnovare i propri organi istituzionali, il Forum delle associazioni familiari intende ribadire le priorità delle famiglie italiane, corrispondenti ad altrettante aspettative verso l’attività politico-istituzionale, che dovrebbero confluire con estrema urgenza nell’agenda dei governi locali affinché il Paese possa tornare a crescere attraverso la famiglia e soprattutto attraverso il rafforzamento della coesione sociale.
Tali priorità sono condivise da oltre tre milioni di famiglie, che ogni giorno combattono contro la crisi non solo economica, ma soprattutto sociale, valoriale, di coesione e di aspettative per il futuro. Questi aspetti di un’unica crisi chiamano le amministrazioni locali ad un necessario ripensamento dell’attività di governo che metta finalmente al centro della politica la famiglia in quanto soggetto sociale, portatore di interessi non particolari ma generali, che necessita di politiche di ampio respiro, mirate e coordinate che vanno dal welfare alle politiche del lavoro, dalla tutela della vita e della maternità a misure di adeguatezza tariffaria. Parliamo di misure per favorire la generazione di figli, di perequazione nelle tasse e tariffe locali (ad es. i vari quozienti familiari introdotti in diverse realtà italiane), di valutazione di impatto familiare, di organi istituzionali deputati all’ascolto e alla pro-attività a favore delle famiglie, ecc..

Scarica il manifesto



Torna indietro
javodv